RioLab

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Articoli Word Effettuare operazioni matematiche

Effettuare operazioni matematiche

E-mail Stampa PDF

DOMANDA:

E' possibile effettuare operazioni matematiche in Word?

 

RISPOSTA (a cura di Mauro Gamberini):

In Word si possono effettuare operazioni matematiche e/o logiche all'interno delle celle di una tabella.

Crea ad esempio una tabella con 2 Colonne e tre Righe e riempi le prime 4 celle come segue:

10 20     
20 30  
     

 

Clicca nella terza cella della prima colonna e scegli l'opzione "Formula" dal menu "Tabella" (in Word 2007 l'opzione "Formula" si trova nella barra dinamica "Layout").

Ti viene proposto di "Sommare" le celle che si trovano sopra con la formula:

 =SUM(ABOVE)

quindi [OK] . Il risultato sarà la somma delle due celle sovrastanti cioè 30.

Spostati ora nella terza cella della seconda colonna, di nuovo menu Tabella-->Formula.

Nella formula =SUM(ABOVE) sostituisci ABOVE con B1:B2, quindi [OK]. Come risultato comparirà 50.

Infatti, anche in Word puoi riferirti alle celle della tabella con i classici riferimenti di Excel.

 

Ogni cella è individuata dalle sue coordinate, anche se i riferimenti non si vedono. Quindi la prima cella sarà A1, la seconda B1, l'ultima in basso della tabella di esempio C3.

Di conseguenza puoi anche scrivere:

=A1*B1

per moltiplicare la prima e la seconda cella della prima riga, oppure

=A1*100/20

ecc.

 

Nella finestra "Formula" in "Incolla funzione" ti vengono mostrate le altre funzioni che ti mette a disposizione Word.

Per contro, a differenza di Excel, se modifichi il valore in una cella Word non ricalcola automaticamente la formula.

In questo caso, è sufficiente evidenziare la cella che la contiene e premere F9 (Ricalcola).

 

 


Sistema operativo: WIN32
Applicazioni: Word 97, Word 2000, Word 2002/XP, Word 2003, Word 2007

 

 

Pubblicità

Link consigliati: