RioLab

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Articoli Excel Calcolare il numero di sabati e/o domeniche fra due date

Calcolare il numero di sabati e/o domeniche fra due date

E-mail Stampa PDF

Per effettuare questo calcolo usiamo impropriamente la funzione GIORNI.LAVORATIVI.TOT.INTL(...).


Poiché la funzione calcola il numero dei giorni lavorativi compresi fra due date in base a determinati parametri che indicano i giorni festivi da escludere dal calcolo, con un  artifizio la possiamo invece utilizzare per calcolare il numero di festivi (sabati e/o domeniche).

La funzione si presenta con la seguente sintassi:

GIORNI.LAVORATIVI.TOT.INTL( data iniziale; data finale; [festivi]; [vacanze] )

  • data iniziale e data finale: date di inizio e fine conteggio. La data iniziale può essere antecedente, contemporanea o successiva alla data finale;
  • festivi: indica i giorni della settimana considerati festivi (con esclusione delle ferie e delle festività infrasettimanali) e quindi esclusi dal calcolo dei giorni lavorativi. Festivi rappresenta un numero di festività (data o elenco di date) o una stringa che indica i giorni festivi;
  • vacanze: non interessa il caso in questione.

L'argomento festivi, oltre a un elenco di date (vedere l'help di Excel), può contenere, racchiuso fra doppi apici, sette caratteri 0 o 1, ognuno dei quali rappresenta un giorno della settimana partendo da lunedì.

Lo 0 rappresenta un giorno lavorativo mentre l'1 un giorno non lavorativo.

Se scriviamo 1111111 il risultato sarà =0 (nessun giorno lavorativo), se scriviamo invece 0000000 verranno restituiti tutti i giorni di calendario compresi fra le due date iniziale e finale.

Quindi, 0000011 considera lavorativi i giorni da lunedì a venerdì (i primi cinque zeri), comprenendoli nel calcolo, e festivi il sabato e la domenica (i due ultimi uno) escludendoli dal calcolo.

Se ribaltiamo il discorso, contrassegnando come lavorativi i festivi e viceversa, la funzione calcolerà solamente i sabati e le domeniche.

In conclusione, la stringa 1111101 indicherà il sabato come unico giorno lavorativo, la stringa 1111110 indicherà invece la domenica, mentre 1111100 il sabato e la domenica.

Nella formula la stringa va sempre racchiusa fra doppi apici.

Esempio:

            A                    B              C                  D                        E

1      data inizio        data fine     n.sabati     n.domeniche        n.entrambi

2      01/01/2018    24/02/2018       8                    7                         15

 

in C2: =GIORNI.LAVORATIVI.TOT.INTL(A2;B2;"1111101") numero sabati

in D2: =GIORNI.LAVORATIVI.TOT.INTL(A2;B2;"1111110") numero domeniche

in E2: =GIORNI.LAVORATIVI.TOT.INTL(A2;B2;"1111100") numero sabati e domeniche

 

Osservazioni:

  • se la data iniziale è successiva alla data finale il valore restituito sarà un numero di giorni negativo;
  • se la data iniziale e/o la data finale non sono comprese nell'intervallo per il valore di base della data corrente verrà restituito un errore #NUM!;
  • se una stringa festivi presenta una lunghezza non valida o contiene caratteri non validi verrà restituito un errore #VALORE!.

 

GIORNI.LAVORATIVI.TOT.INTL(...) e GIORNO.LAVORATIVO.INTL(..) sono funzioni utilizzabili dalla versione 2010 di Excel e successive.

 

 

 

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Calcolo sabati e domeniche.xlsx)Calcolo sabati e domeniche.xlsx 9 Kb
Ultimo aggiornamento Martedì 26 Dicembre 2017 18:19  

Pubblicità

Link consigliati: