RioLab

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Articoli Excel MAX, MIN MEDIA Sotto una o più Condizioni

MAX, MIN MEDIA Sotto una o più Condizioni

E-mail Stampa PDF
(Scritto da Giovana Arcadu, Ivano Chiappa, Maurizio Lettieri)

Calcolare i valori max, min e la media senza condizioni.

Prima di affrontare il problema del calcolo dei tre valori sub condizione, vediamo il semplice uso delle funzioni  =MAX(), =MIN() e =MEDIA()

Nella Figura seguente abbiamo in colonna I un intervallo, I8:I27, contenente valori numerici. La tabellina in grassetto mostra il calcolo dei valori massimo, minimo e della media, nel nostro intervallo.

 

 

I

J

K

L

 

 

 

Abbiamo inserito le funzioni

 

In J10:=MAX(I8:I27)

In K10:=MIN(I8:I27)

In L10:=MEDIA(I8:I27)

 

7

QUAN.TA'

 

 

 

8

10

Problema 1

 

 

9

20

MAX

MIN

MEDIA

10

10

45

3

18,3

11

20

 

 

 

12

15

 

 

 

13

25

 

 

 

14

35

 

 

 

15

45

 

 

 

16

12

 

 

 

17

3

 

 

 

18

3

 

 

 

19

32

 

 

 

20

4

 

 

 

21

5

 

 

 

22

3

 

 

 

23

23

 

 

 

24

34

 

 

 

25

43

 

 

 

26

21

 

 

 

27

3

 

 

 

  

Calcolare il valore MAX sotto una sola condizione.

La figura sotto mostra in colonna H una lista di nomi, in colonna I dei valori numerici. La tabella in grassetto, il calcolo dei valori massimo, minimo e della media, posta una condizione.

Calcoliamo il valore Max nella colonna "Quantità", relativo ad un certo nome: è la nostra condizione.

In una cella, J10, inseriamo uno dei nomi della lista, es, Mao.

Poiché stiamo ponendo delle condizioni, fa al caso nostro la funzione =SE, [=SE(test;se_vero;se_falso)], combinata con la funzione =MAX. Impostiamo in cella K10 la formula:

 

=MAX(SE(($H$8:$H$27=$J10;$I$8:$I$27)) 

 

Questa formula dà ad Excel l'istruzione: trovami il valore MAX nell'intervallo I8:I27, considerando soltanto i valori relativi al nome Mao nell'intervallo H8:H27. [Nella funzione =SE è stato omesso il terzo argomento]                                     

La formula è matriciale


[Le formule matriciali sono formule che utilizzano come argomenti dei vettori (intervalli di celle su una riga o colonna) o delle matrici (intervalli su più righe e colonne, cioè tabelle e devono essere delle stesse dimensioni) di valori e non dei singoli valori numerici e restituiscono come risultato dei vettori o delle matrici. Per inserirle bisogna premere CTRL+MAIUSC+INVIO al posto del solo INVIO]

 Nelle celle J11 e J12 sono stati inseriti altri due nomi della lista e calcolati i rispettivi valori max, min e media, nelle due righe successive della tabellina in grassetto.

 

Calcolo valori MAX, MIN, MEDIA, sotto due o più condizioni

Prima di affrontare questo secondo problema consideriamo  come excel gestisce il prodotto tra valori contenuti in più intervalli di celle, egualmente estesi.

Excel, con le formule matriciali, esegue tale prodotto moltiplicando ogni posizione di un array (l'intervallo) per la corrispettiva dell'altra.

 

Ad esempio {1;3;1} *  {2;4;5} = {2;12;5}

 

Se gli intervalli contengono i valori VERO e FALSO, avrò:{VERO;FALSO;VERO}*{FALSO; FALSO;VERO} = {FALSO; FALSO; VERO} ovvero ottengo VERO solo quando nelle rispettive posizioni ho entrambi i valori VERO. Excel nel moltiplicare dei VERO e FALSO (risultati di confronti) si comporta quindi come l’operatore logico E e restituisce quindi 1 se entrambe le condizioni sono vere e 0 negli altri casi.

 

Sfruttando questa proprietà calcoliamo ad esempio la  MEDIA sotto due condizioni (un nome ed una data stabiliti).

La figura seguente mostra un colonna contenente un elenco di date, una contenente una lista di nomi, ed una colonna con dei valori numerici.

 

F

G

H

I

J

K

L

M

N

 

 

 

 

 

Le formule usate:

 

  In L10:

=MAX(SE(($H$8:$H$27=$J10)*($G$8:$G$27=$K10);$I$8:$I$27))

 

  In M10:

=MIN(SE(($H$8:$H$27=$J10)*($G$8:$G$27=$K10);$I$8:$I$27))

 

  In N10:         =MEDIA(SE(($H$8:$H$27=$J10)*($G$8:$G$27=$K10);$I$8:$I$27))

 

Per tali formule valgono le medesime osservazioni riportate nel caso precedentemente descritto.

7

DATA

NOME

QUAN.TA'

 

 

 

 

 

8

12/03/04

Mao

10

Problema3

 

 

 

 

9

12/03/04

Mao

20

NOME

DATA

MAX

MIN

MEDIA

10

12/03/04

Barbara

10

Mao

12/03/04

20

10

15

11

12/03/04

Barbara

20

Barbara

13/03/04

5

4

4,5

12

12/03/04

Ivano

15

Ivano

12/03/04

25

15

20

13

12/03/04

Ivano

25

 

 

 

 

 

14

12/03/04

Fernando

35

 

 

 

 

 

15

12/03/04

Fernando

45

 

 

 

 

 

16

12/03/04

Ester

12

 

 

 

 

 

17

12/03/04

Ester

3

 

 

 

 

 

18

13/03/04

Mao

3

 

 

 

 

 

19

13/03/04

Mao

32

 

 

 

 

 

20

13/03/04

Barbara

4

 

 

 

 

 

21

13/03/04

Barbara

5

 

 

 

 

 

22

13/03/04

Ivano

3

 

 

 

 

 

23

13/03/04

Ivano

23

 

 

 

 

 

24

13/03/04

Fernando

34

 

 

 

 

 

25

13/03/04

Fernando

43

 

 

 

 

 

26

13/03/04

Ester

21

 

 

 

 

 

27

13/03/04

Ester

3

 

 

 

 

 

 
La formula inserita in cella L10 è questa:

=MAX(SE(($H$8:$H$27=$J10)*($G$8:$G$27=$K10);$I$8:$I$27)) 

dove in J10 c’è il nome da ricercare e in K10 la data. La formula è ancora matriciale.

In questa formula chiediamo a Excel di trovare il MAX dei valori nell'intervallo I8:I27, considerando soltanto quelli relativi al nome Mao, in H8:H27, e alla data "12/03/04", nell'intervallo G8:G27.

Nelle celle J11 e J12 e in quelle K11 e K12 sono stati inseriti rispettivamente altri due nomi e altre due date e calcolati i rispettivi valori max, min e media, nelle due righe successive della tabellina in grassetto.

 

 

 

 


Allegato: MinMaxMedia.xls

Sistema operativo: WIN32

Applicazioni: Excel 95, Excel 97, Excel 2000, Excel 2002/XP, Excel 2003

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Novembre 2009 15:39  

Pubblicità

Link consigliati: