RioLab

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
RioLab

Classifica automatica

E-mail Stampa PDF

 

Spesso capita di voler avere un elenco costantemente aggiornato secondo 1 o più variabili. Per ottenere questo è possibile sfruttare una macro oppure utilizzare delle formule per avere una sorta di classifica costantemente aggiornata. In questo articolo analizzeremo vari tipi di classifiche, da quelle più semplici ad un parametro con o senza eventuali doppioni fino a quelle che tengono in conto 2 o più parametri. (Link to Trix online)

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Agosto 2013 15:30 Leggi tutto...
 

Microsoft Excel 2010 – Personalizzazione della barra multifunzione

E-mail Stampa PDF

La barra multifunzione(ribbon) e le relative schede(tabs) introdotte con Microsoft Office 2007 in alcuni programmi della suite, non erano facilmente personalizzabili, richiedendo in molti casi il ricorso alla scrittura di codice XML.

Fra le molte novità di Microsoft Office 2010 alcune riguardano la gestione della barra multifunzione e delle schede. La cosa assume maggior valore se si pensa al fatto che la barra multifunzione è stata adesso inserita in tutti i programmi di Microsoft Office 2010. Nei tre video vediamo come utilizzare queste funzionalità in Microsoft Excel 2010 per:

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Giugno 2010 11:00 Leggi tutto...
 

Personalizzare la barra multifunzione in Access 2007 - guida introduttiva (Parte 1)

E-mail Stampa PDF

La barra multifunzione introdotta in Office 2007 è sicuramente la novità più d’impatto di questa suite. In questa guida vedremo come è possibile personalizzare la barra nelle nostre applicazioni Access.
 

Ultimo aggiornamento Sabato 19 Settembre 2009 21:03 Leggi tutto...
 

Somma progressiva

E-mail Stampa PDF

A volte in Excel si ha l’esigenza di eseguire la somma progressiva, ossia un calcolo in cui (a cascata) si sommano dei valori al risultato di una formula analoga contenuta nella cella precedente.

Consideriamo, ad esempio, il caso della numerazione di un elenco di nomi, in cui il numero in corrispondenza di ciascun nome si ottiene sommando 1 al numero contenuto nella cella sopra.

Tralasciando l’uso di funzioni come RIF.RIGA o RIGHE (che risolverebbero il problema specifico della numerazione, ma non quello più generico della somma progressiva), la prima soluzione che forse ci viene in mente è quella di digitare il numero 1 nella cella B3, quindi immettere nella cella B4 la formula =B3+1 e copiarla sotto (trascinandola fino alla cella B9).

Semplice! Rapido! Efficace! ... Efficace!? ... Efficace forse no! ... Vediamo perché.

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Gennaio 2010 22:31 Leggi tutto...
 

Gestione degli errori in Excel

E-mail Stampa PDF

In molti casi, le funzioni di Excel restituiscono un risultato di errore del tipo #DIV/0!, #N/D!, #RIF!, #NUM! e così via. Questo succede perché la funzione non riesce ad effettuare il calcolo che le è proprio.

Le ragioni possono essere molteplici: dalla divisione di un numero per 0 (zero), alla ricerca di un valore oltre il range di un intervallo, all'inesistenza di un dato cercato, alla dissociazione di celle e altro.
Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Dicembre 2010 12:22 Leggi tutto...
 


Pagina 5 di 7